5° PALTA E PAGNOTTA – 392 VOLTE GRAZIE!

5° Palta e Pagnotta – 13/10/2019
#sapevatelo 392 partecipanti!

Carissimo #PEPpista,
chi l’avrebbe mai detto, dopo cinque anni ricevere ancora molto affetto e complimenti da parte vostra, è una sensazione emozionante, una Palta e Pagnotta 2019 quinta edizione con #392 partecipanti, grazie a tutti.

Dopo aver letto e ascoltato i vostri consigli nelle precedenti edizioni, ci avete chiesto dei punti ristoro [“il #peppista è così, vuole sempre mangiare e divertirsi”], organizzarli non è stato facile, dobbiamo dire grazie per l’ottima riuscita alla Cascina Bagaggera e al locale Big Ben Pub che hanno sposato la nostra idea di raduno.

Prima di lasciare la parola al nostro amico Matteo Speziali, ci teniamo a dire che tutte le critiche e consigli saranno usati al meglio.

L’abbiamo sempre invitato alla PEP, quest’anno non ha resistito al richiamo della salamella, prima ha pedalato con tutti voi diventando #peppista, vi lasciamo alla lettura dell’articolo scritto da Matteo Speziali, direttore di MbNews.it quotidiano on-line di Monza e Brianza e Massimo Chisari [Grazie MbNews].

In Brianza è uno degli eventi ciclistici più attesi. Si è conclusa ieri, domenica 13 ottobre, la 5° edizione della Palta e Pagnotta. Una sana giornata baciata dal sole primaverili – circa 22 gradi – trascorsa in sella tra i “circuiti”cittadini e off road della Brianza . Poca palta, quest’anno, ma sicuramente tanto divertimento.

Partecipazione da record in questa edizione, con un totale di 392 partecipanti, che si sono dati appuntamento presso l’oratorio San Luigi di Calò, nell’omonimo comune in via Paolo Pozzi a partire dalle 8 del mattino.

Una buona colazione offerta dagli organizzatori con caffè e brioches e poi, pronti partenza via. Tutti in sella alle proprie bici tra mountain bike, bici da corsa, singlespeed, gravel, ciclocross, fat bike, downhill, ebike e chi più ne ha più ne metta.

I circuiti, le cui singole tracce gps sono state fornite dagli organizzatori, erano tre. Uno per le bdc, bici da corsa, con tre check point e un totale di 60 km. Due per le mtb, il primo composto da due check point per un totale di 32 km e il secondo, per i più intrepidi e coraggiosi, da tre check point per un totale di 59 km.

“Novità di questa edizione – hanno spiegato gli organizzatori – è rappresentata dai due ristori che abbiamo voluto aggiungere“. Una degustazione di formaggio caprino, yogurt e pane di pasta madre cotto a legna al check di Cascina Bagaggera.
Una “meritata” birra alla spina o bibita piccola al check di Usmate Velate offerte dal Big Ben Pub. “Non solo – chiariscono gli organizzatori- anche quest’anno si rinnova la collaborazione con i Pastai in Brianza che hanno offerto ad ogni partecipante un pacco di pasta fresca.”

Un’avventura sulle due ruote che si rinnova di anno in anno. Sullo sfondo le strade della Brianza. Da Calò fino alla famosa salita di Montevecchia. E poi in discesa nella vale del Curone tra strepitose discese, più o meno tecniche e altre salite.
Boschi e sentieri. Strade capaci di avvolgerti nel loro fascino e sentieri maestosi tra la natura incontaminata. Fatica, come sinonimo di avventura. Avventura, come sinonimo di Palta e Pagnotta, che al termine della kermesse ha saputo premiare i partecipanti con tanti regali prestigiosi.

MBNews, che ha partecipato in prima linea all’evento, ha quindi intervistato gli organizzatore della PEP. Ascoltiamoli:

Foto “FREE”, oltre 400 scatti d’autore fantastici con i vostri sorrisi, la vostra fatica e la vostra voglia di essere partecipanti. Grazie Gionata Di Caro per le bellissime foto! >> Guarda tutte le foto

Per noi sono importanti le vostre reazioni, aspettiamo i vostri commenti, le vostre critiche che ci permetteranno di migliorare. Lascia la tua opinione […]

PS: Inviateci le vostre foto o segnalateci i vostri video, sarà un piacere pubblicare e condividere la vostra esperienza. Inviate le foto o video all’indirizzo email: mtb[@]mtbmonza.it

Ringraziamo tutti gli sponsor che hanno creduto nel nostro progetto e supportato con i premi offerti:
Dama Italian Sportswear | Ottica Barzaghi | Pastai in Brianza | Gioielleria Pavan Monza | Sardi Cicli Monza | NovoBike | Rock & Road Bike | EuroBike | Farmacia Campofiorenzo | Cereda Calzature | Davide Della Bella | Ram Bike Shop | Strider Italy | Longoni Gomme Giussano | MADFLAP | DMweb.it | No Surrander | Simply Clothing | L’ARTE del Grano | La Stazione della Birra | Il Banco dei Sapori | La Rustica Tigelleria | La Pignatta Pizzeria | MBnews Quotidiano online | MtbChannel.it | A Tutta Mtb & Ciclismo | Sport In Condotta – La voce della passione | MtbMonza.it

Un ringraziamento da parte degli organizzatori a tutti i partecipanti, agli sponsor, alla location e ai ragazzi Support del gruppo MaltrainSela che hanno reso unico il nostro 5° Palta e Pagnotta 2019.
Grazie di cuore e ricordate…“IL RADUNO SIETE VOI
#peppista #mtbmonza #paltaepagnotta #pep2019 #paltaepagnotta2019

NEWSLETTERiscriviti alla nostra newsletter per conoscere le nostre attività e ricevere aggiornamenti e promozioni sul Palta e Pagnotta

I video del #PEPpista:

Apertura ufficiale iscrizioni al 5° Palta e Pagnotta

[GHE SEM!]

Eccoci di nuovo qui, siamo alla Quinta edizione dell’evento CLOU e più IMITATO della Brianza, il Palta e Pagnotta continua a crescere e di questo dobbiamo dire grazie a tutti voi!
Tutte le informazioni e modalità per partecipare sono disponibili sul sito www.paltaepagnotta.it

Sapevatelo “E chi non viene…buca!”

Grazie a tutti per il supporto.
MUD MUD MUD
#pep2019 #peppista #gimmefive #gimmepep #paltaepagnotta #mtbmonza #pedaliamoinbrianza #faccedapaltaepagnotta #contanolegambe #checkpoint #mountainbike #mtb #bdc #fatbike #bicidacorsa #ciclocross #singlespeed #fixed #experience #brianza #ruotegrasse #mtbexperience #eventomtb #eventimonza #eventimonzaebrianza #mtbevent #instamonza

Società Agricola Bagaggera – un check point da mangiare

Ringraziamo la Società Agricola Bagaggera, un check point da mangiare con degustazione di prodotti locali.

L’azienda Agricola Bagaggera è uno dei tre Check Point, il Ticket Degustazione, compreso nell’Iscrizione, vi offre la possibilità di provare i prodotti che l’azienda produce con passione. Ricordiamo a tutti di non spaventare gli animali e di usare gli appositi cestini per i rifiuti.

L’azienda agricola Bagaggera è situata nel cuore del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone della Brianza Lecchese, a tre quarti d’ora da Milano, a 25 chilometri da Lecco e a cinque minuti da Merate. Il nucleo di cascine risale al Seicento e all’Ottocento. Nuove costruzioni sono sorte per le stalle e per un edificio finalizzato a corsi artistici, terapeutici e pedagogici, sede dell’associazione Corimbo onlus.

L’attività principale è l’allevamento di 120 capre camosciate. Abbiamo anche 40 maiali allevati all’aperto, manze e asini. Nel caseificio trasformiamo il latte di capra in formaggi freschi e stagionali e produciamo yogurt e budini. Produciamo pane, focacce, biscotti con farine biologiche prodotte sui nostri campi e lavoriamo il pane a lievitazione con pasta madre con cottura nel nostro forno a legna.
Nel punto vendita si possono acquistare i nostri prodotti e consumarli sull’area dei tavoli.
Abbiamo infine una fitta rete di Gruppi di Acquisto Solidale che ci sostiene e ci anima con entusiasmo. Consegniamo a domicilio per i GAS con il nostro furgone blu.

I nostri Prodotti:
Caseari: L’ampia gamma di nostri prodotti permette al consumatore di scegliere a seconda dei gusti e della stagione. Si va dal caprino fresco, naturale, aromatizzato o alle erbe, perfetto per un pasto veloce estivo, al caprino stagionato dal gusto forte (tipico del caprino di Montevecchia).
Ci sono poi delicatissime ricotte, formaggelle fresche, caciotte stagionate dal gusto deciso, il Grancurone, formaggio tipo taleggio, lo stracchino di capra, il Blu di capra (dal sapore tipico del gorgonzola).
Poi yogurt da bere, naturali, alla frutta o cereali, e le delizie del dessert grazie ai nostri budini di capra alla vaniglia e cioccolato.
La stagionatura dei nostri formaggi avviene in cella e in cantina ad una temperatura tra gli 8 e i 15 gradi.
Il siero, dopo aver prodotto la ricotta, viene destinato all’alimentazione dei maiali allevati in azienda.

Salumi: I nostri maiali hanno a disposizione più di 2 ettari di terreno per poter pascolare e muoversi liberamente. Questo fa sì che i nostri animali siano più vicini possibile al loro stato naturale e che quindi si sentano a loro agio. Un animale sereno difficilmente si ammala e, di conseguenza, non ha bisogno di essere curato. Noi, infatti, non utilizziamo antibiotici! Il macello è vicino alla cascina e conosciuto, dunque gli allevatori di Bagaggera seguono tutti i processi della macellazione e della trasformazione. L’asciugatura viene effettuata presso il macello per tre settimane, mentre la stagionatura avviene nelle celle aziendali a temperatura controllata. Dalle nostre carni ricaviamo prodotti di alta qualità organolettica e nutrizionale.

Prodotti da forno: Nel forno a legna dell’azienda vengono cotti pani e focacce preparati con farine biologiche macinate a pietra. Tutta la farina di grano tenero integrale e semi-integrale proviene dai nostri campi. Coltiviamo 2 ettari a frumento di tipo Ataro, un grano molto adatto alle coltivazioni biologiche e con un contenuto di glutine tra i più bassi. Sia pane, che focacce che pizze vengono prodotte utilizzando la pasta madre che ha più di 20 anni!
Gli impasti vengono preparati la sera e poi lasciati riposare sino a mattina quando saranno reimpastati e divisi in pagnotte pronte per essere infornate. Tutti i prodotti: farine, uvette e nocciole, sono certificate da agricoltura biologica.
Il nostro pane fa parte del progetto di filiera; “Spiga e Madia” che unisce panificatori, agricoltori e mulini nel raggio di 50 km l’uno dall’altro.

Uova e Succhi di Frutta: Le nostre uova vengono prodotte da 100 galline che vivono libere e felici nel pollaio aziendale, proprio sotto le piante da frutto. Il progetto pollaio è stato un progetto condiviso per anni con i gruppi di acquisto e ora è totalmente gestito dai ragazzi del “Progetto Corimbo” progetto di agricoltura sociale. Ogni giorno le nostre galline vengono accudite, nutrite, amate dai giovani apprendisti lavoratori e anche il compito di raccolta delle uova, sistemazione e conta, nonchè timbratura è parte importante educativa del progetto.
I nostri succhi sono frutto di un lavoro di squadra. Le mele provengono dal nostro frutteto e vengono trasformate dai ragazzi del “Progetto Corimbo”, giovani con svantaggio che fanno percorsi di orientamento e formazione al lavoro in cascina. Questi succhi vengono trasformati con le attrezzature apposite comprate grazie al sistema di rete di “Agricoltura sociale Lecco”, e diventano parte del progetto “Il frutto del sociale”.

Humus di lombrico: L’humus di lombrico è il miglior concime organico esistente, ideale per agricoltori, floricoltori, vivaisti ma anche per piccoli orti e piante in vaso. E’ ideale per le piante di appartamento sia per la sua pronta efficacia sia per la facilità d’uso. Si presenta come comune terriccio completamente inodore.

I nostri Progetti:
Un legame con le Università: I nostri allevatori sono laureati in Agraria e in Benessere animale. La responsabile delle coltivazioni è laureata in Scienze agrarie con stages in aziende biodinamiche. La preparazione e l’entusiasmo di questi agricoltori di nuova generazione ha creato un importante effetto di ritorno negli ambiti universitari con l’avvio di collaborazioni scientifiche con le Università di agraria di Milano e di Ancona. Inoltre sono presenti in azienda stagisti di scienze agrarie e di Benessere animale. Importante anche la visita del decano di Scienze agrarie dell’università di Torino, professor Andrea Cavallero che ci ha fatto una lectio magistralis applicata sui nostri pascoli e sui campi di frumenti dandoci fondamentali consigli per proseguire e sperimentare nuove vie.
Ortoterapia, per stare bene: Nel 2019 avremo in cascina l’aiuto di una ortoterapista formata alla Scuola agraria di Monza. In questo modo la serra potrà essere terreno non solo di produzioni di ottimi ortaggi, ma anche campo di sperimentazione a aiuto per persone in difficoltà o anche solo desiderose di fare nuove esperienze.
Una Locanda etica nel Parco: Abbiamo avviato la ristrutturazione dell’edificio che un tempo era abitazione e stalle per far nascere nel 2020 una bellissima Locanda. Qui troverete belle stanze dove poter trascorrere giornate felici in campagna, e un bed &breakfast di qualità. Stiamo anche valutando l’ipotesi di avviare un vero e proprio ristorante. Tutto il progetto Locanda di Cascina Bagaggera nasce in sinergia con Associazione Corimbo Onlus che metterà all’opera la squadra dei provetti addetti alle camere e alla sala-cucina che stanno imparando molto bene il mestiere. Una nuova sfida sociale ed etica di Cascina Bagaggera!
Fattoria Didattica: Cascina Bagaggera è un luogo amatissimo dai bambini. Sono ormai centinaia i bambini cresciuti con questa cascina nel cuore che qui hanno fatto l’esperienza di fare il formaggio, di dar da mangiare alle capre, di salutare i maialini e di raccogliere le uova. La Cascina mette a disposizione i propri tutor per tour esperienziali in azienda e per trascorrere in un modo proficuo e piacevole una giornata diversa a pochi chilometri dalle città.

Società Agricola Bagaggera s.r.l.
Via Bagaggera 25 – 23888 La Valletta Brianza (LC)
Tel. 039.53.11.173 – 366.61.73.311
bagaggera.it // Facebook Bagaggera

Apertura iscrizioni anticipate al 5° Palta e Pagnotta

[eccola]

La newsletter, con tutte le informazioni per iscriversi al 5° Palta e Pagnotta, sarà inviata giovedì 4 luglio mattina alle ore 6:45!!!
Controllate la cartella posta indesiderata o spam 🙂

Guarda i PREMI!!!

[#fallofallofallo]

Sapevatelo “E chi non viene…buca!”
#pep2019
#peppista #gimmefive #gimmepep #paltaepagnotta #mtbmonza #pedaliamoinbrianza #faccedapaltaepagnotta #contanolegambe #checkpoint #mountainbike #mtb #bdc #fatbike #bicidacorsa #ciclocross #singlespeed #fixed #experience #brianza #ruotegrasse #mtbexperience #eventomtb #eventimonza #eventimonzaebrianza #mtbevent #instamonza